Treno+Trekking: Villalba – Stazione di Fabro (via Osteriaccia)

La Stazione di Fabro Scalo è servita da treni regionali sulla tratta Firenze – Roma.

Guardandosi intorno(Variante Villalba – Osteriaccia – Fabro)
Il percorso parte dal Parco di Villalba ed inizialmente si snoda in tratti boscati in cui spesso ai boschi misti di caducifoglie si alternano i rimboschimenti a conifere. Si notano ancora tracce di vecchie carbonaie e vitigni precedenti all’abbandono di queste aree. Toccando i Poderi Casanova e Acquaviva, arriva fino al borgo di San Pietro Aquaeortus, antico monastero benedettino risalente all’anno 1000, oggi ristrutturato. Ancora nei dintorni sono presenti molte piante aromatiche e officinali, probabilmente rimaste dai tempi delle coltivazioni dei monaci. Da qui prosegue in salita lungo sterrate che in un primo tratto attraversano un‘area faunistica e costeggiano in seguito una serie di casali ormai abbandonati ma da i quali si può godere di un ampio panorama. Superato il bivio dell’Osteriaccia, l’itinerario prima scende, poi dopo il guado sul fosso Anciola, riprende in salita abbastanza ripida su una strada che corre lungo un calanco. Ci si trova completamente immersi in queste formazioni argillose ed è possibile osservare da vicino la loro progressiva evoluzione nonché la flora che coraggiosamente vi si adatta. Dopo pochi Km si raggiunge l’abitato di Fabro, riconoscibile anche per il suo castello con le imponenti mura e il torrione. L’ultimo tratto dell’itinerario scende ripidamente e poi su strada pianeggiante attraversa vari torrenti, fra cui il Chiani, arrivando alla Stazione Ferroviaria di Fabro Scalo.

  • Durata Escursione: 5h e 30 (soste escluse)
  • Tipologia di percorso: in linea
  • Lunghezza del percorso: 18 Km (15,5 Km da Podere Acquaviva)
  • Dislivello in salita: 450 m circa
  • Livello di Difficoltà: E (escursionistico)
  • Interesse: naturalistico, paesaggistico e storico.
[map style=”width: auto; height:400px; margin:20px 0px 20px 0px; border: 1px solid black;” gpx=”http://www.parcodivillalba.it/wp-content/uploads/Villalba – Osteriaccia – Fabro.gpx”]